Le spiagge più particolari d’Italia da visitare questa estate

Le spiagge più particolari d’Italia da visitare questa estate

Vi abbiamo raccontato in passato delle spiagge libere più belle d’Italia ma oggi vogliamo toccare il tema mare parlando invece di quelle più strane. Lungo tutta la Penisola, e anche nelle Isole, l’Italia custodisce alcuni tesori unici nel loro stile. Da quelle con la sabbia nera a quelle rosa, da quelle di conchiglie a quelle con effetto popcorn ma non solo… quali sono le spiagge più particolari d’Italia? Scopriamolo subito insieme!

Spiaggia Le Palme, Riccione

Con tantissime bandiere blu e stabilimenti balneari attrezzati la Riviera Romagnola sembra voler stupire i turisti con servizi anche se non sempre viene considerata una di quelle con gli angoli più suggestivi. Oggi però ti facciamo ricredere, presso i bagni 88 e 89 si trovano quelli che vengono chiamati Bagni Le Palme. Ti sembrerà di essere trasportati molto lontani, in un’atmosfera tropicale grazie al numero di palme davvero presenti ma anche alle tantissime jacuzzi e piscine riscaldate che rendono la location unica, insolita e davvero luxury. Per organizzare un weekend indimenticabile ma tenendo sotto controllo il budget non ti resta che scegliere un hotel a Riccione su hotel-riccione.info, il portale con tantissime promozioni e una selezione dei migliori alberghi 4 stelle sul lungomare in offerta.

Scala dei Turchi, nell’Agrigentino

Tra le spiagge più particolari italiane c’è Scala dei Turchi: la location da sogno sembra trasportare i turisti lontani dalla località in cui è davvero. Qui il mare è cristallino e la baia fa percepire solamente il profumo del mare e il rumore del vento. Arrivati qui si resta incantati ad osservare la luminosità della parete di falesia che con il colore bianchissimo sa attirare l’attenzione. La spiaggia siciliana è una delle più belle al mondo. Per vivere a pieno l’esperienza, ti consigliamo di prenotare una barca a vela per un giorno o per un weekend così da osservarla arrivando dal mare, per uno scorcio da cartolina unico.

Spiaggia Rosa, Isola di Budelli

Non è difficile immaginare la bellezza di questa spiaggia. La sua particolarità, proprio come dice il nome, è il colore della sabbia che ottiene quella sfumatura grazie alla presenza di alcuni frammenti di corallo, e conchiglie provenienti dal mare. Situata a Cala di Roto, per l’esattezza, è attualmente protetta e per questo motivo per evitare atti vandalici si può osservare solo da lontano.

Spiaggia delle Fumarole, Ischia

Ad Ischia si trova una delle più strane ma anche belle della Penisola. Si trova non tanto distante da Sant’Angelo il borgo caratteristico e prende il nome di spiaggia delle Fumarole. Il suo nome è strettamente legato alla caratteristica della sabbia bollente data dal legame con le falde termali. Se cerchi benessere e puoi rilassarti qui puoi regalarti un trattamento con sabbiature. Goditi una vacanza extra lusso prenotando uno degli alberghi sul mare.

Spiaggia dell’Arcomagno, San Nicola Arcella

La Calabria è ricca di gioielli ma tra questi c’è una location spettacolare: hai mai visto un arco di pietra in una spiaggia? Sembra custodire un passaggio segreto la Spiaggia dell’Arcomagno situata a San Nicola Arcella. Qui la baia è davvero incontaminata e sembra un angolo di paradiso lontano. Prenota un appartamento per goderti a pieno le bellezze della zona.

San Fruttuoso, Liguria

Tra le spiagge più particolari c’è una raggiungibile solo via barca. Parliamo di San Fruttuoso dove è possibile fare il bagno ma anche visitare una fantastica abbazia. Qui, all’interno dell’Area Marina Protetta del Parco Naturale Regionale di Portofino sembrerà di tornare indietro nel tempo. Come raggiungerla? Soggiorna a Camogli in un albergo nella zona del porticciolo e prenota un traghetto per la visita.

Spiaggia dell’Asino, Vulcano

Ci immaginiamo la sabbia bianchissima nelle spiagge paradisiache ma se ti raccontassimo di un posto dove la sabbia è nera? Parliamo della spiaggia nera dell’Asino a Vulcano. Qui, a causa della conformazione vulcanica, la sabbia è di un caratteristico nero brillante ed è una delle più strane ma anche belle del nostro Paese. Anche in questo caso, per raggiungerla, ti consigliamo di noleggiare una barca a vela e magari trascorrerci anche la notte per poter osservare la bellezza di questa località all’alba.

La spiaggia della Rotonda, Tropea

Hai mai pensato di poter fare il bagno su una spiaggia rotonda? È proprio il caso della spiaggia della Rotonda di Tropea che prende il nome appunto dalla caratteristica forma. La scogliera si mescola alle sabbie bianchissime e sembra quasi interrompersi bruscamente dando però spazio ad un’acqua turchese e limpidissima.